Chi siamo

La Libreria Riminese nasce nel 1931, quando un giovane Fiorenzo Mazzini, trentino di passaggio a Rimini, incontra la contessa Baldini che lo convince a trasferirsi a Rimini dove sino ad allora non esistevano librerie. Apre quindi in quell’anno la Libreria Riminese in Via Dante, 2 che condurrà con la moglie fino al 1954.

 

Dal 1954 al 1977 subentrano nella gestione le L.I.R. (Librerie Indipendenti Riunite), con sede a Milano e diciotto librerie in Italia, che terranno la Libreria (trasferitasi nel frattempo in Via IV Novembre) fino al 1977.

 

Dopo un breve intervallo affidato ad Aurelio Casadei, agli inizi degli anni ‘80 la Libreria è acquistata da Manlio Maggioli e nel 1997 viene trasferita nell’attuale sede di Piazzetta Gregorio da Rimini (piazzetta delle "poveracce", così chiamate in dialetto le vongole), vicino alla Pescheria Vecchia.

 

Nel  1998 anno la Libreria viene rilevata e dal 2001 la proprietà è assunta da Mirco Pecci che ne diventa il titolare.

In qualità di gestore Mirco Pecci ha trasferito la sua passione per i libri in generale e per il libro esaurito in particolare, all'interno della Libreria Riminese, rendendola una piccola libreria dove tutti i titoli sono il frutto di una scelta di competenza ed esperienza rivolta ad un pubblico che "cerca", consapevole che, come scriveva Bruno Munari,  "... pensare, confonde le idee....".

 

Nel reparto del nuovo la Libreria Riminese espone più di 12.000 volumi di oltre 500 editori: presente sia la grande editoria, che la "piccola" editoria alternativa e/o complementare alla prima, oltre ad un'ampia scelta di riviste letterarie del Novecento.

 

Il reparto dell'usato e dell'esaurito, in cui è possibile trovare prime edizioni,  edizioni limitate, testi rari, fuori catalogo e di pregio, si compone di migliaia di titoli che spaziano dai libri di fine Ottocento fino ai libri di anni più recenti.

 

La vastissima scelta della Libreria evidenzia la passione e la competenza pluridecennale del suo proprietario per l'arte, la fotografia, la moda, il cinema (Fellini in particolare), la letteratura italiana e la poesia.

 

Infine uno spazio approfondito è dedicato alla storia e cultura locale romagnola con particolare attenzione al dialetto ed ai suoi esponenti di rilievo: Aldo Spallicci, Tonino Guerra, Raffaello Baldini ed altri.

 

Il sito web presenta  cataloghi tematici, un aggiornamento settimanale sulle novità librarie che la Libreria intende  proporre ai propri lettori, nonchè l'inserimento e l'arricchimento continuo di volumi nelle varie categorie.

 

Se state cercando un volume in particolare o qualunque altro testo che al momento non è inserito nel sito, potete scrivere o telefonare e riceverete sicuramente una risposta.

I NOSTRI CATALOGHI

ARCHIVIO CATALOGHI



Newsletter

Mostre

CARMELO BENE: UN AMLETO DI MENO

Dal  23 aprile al 14 maggio 2016 mostra in libreria delle fotografie scattate sul set del film "Un Amleto di meno" di Carmelo...

ARCHIVIO MOSTRE