Raffaello Baldini tra poesia e teatro

Giovedì 10 Ottobre 2013 alle ore 18,30

 

La Libreria Riminese in collaborazione con la rivista Stratagemmi è lieta di invitarvi alla presentazione del numero monografico

“Raffaello Baldini tra poesia e teatro”

a cura di Luca Daino e Maddalena Giovannelli

 

 

presso la Libreria Riminese

 Interverranno Silvio Castiglioni, Roberto Magnani (Teatro delle Albe), Luca Daino e Maddalena Giovannelli

 

Il numero VENTISEI di Stratagemmi è interamente dedicato alla figura di Raffaello Baldini (1924-2005). Tra i migliori poeti italiani degli ultimi decenni – questo il giudizio di Pier Vincenzo Mengaldo – Baldini è anche autore di quattro splendidi monologhi per la scena. Ma la sua opera sembra muoversi tutta nel sottile confine tra poesia e teatro.

A fornire alcune coordinate imprescindibili per un approccio critico al lavoro del poeta romagnolo sono esperti e studiosi del settore: Clelia Martignoni, Luca Daino, Luca Stefanelli, Oliviero Ponte di Pino, Giuseppe Bellosi. Ripercorriamo poi le sorti delle opere teatrali di Baldini sulle scene italiane: a parlarne sono critici come Massimo Marino e Giuseppe Liotta e – attraverso ricordi e interviste – i registi e gli attori che si sono cimentati con il teatro di Baldini (Ivano Marescotti, Marco Martinelli, Ermanna Montanari, Silvio Castiglioni, Lorenzo Loris).

Curata da Luca Daino e Maddalena Giovannelli, questa raccolta di saggi, memorie e interviste cerca di restituire, in una polifonia di voci, la complessità dell'opera di Baldini.

 

“Stratagemmi – Prospettive teatrali” è una rivista trimestrale di studi sul teatro, nata nel marzo del 2007 per volontà di Francesca Gambarini, Maddalena Giovannelli, Francesca Serrazanetti, Gioia Zenoni e Pontremoli editore.

La prima parte è dedicata agli Studi. Accoglie prospettive che, guardando al teatro come punto focale, sviluppano idee e proposte con la freschezza di chi alla materia si avvicina con un curriculum spesso giovane ma corposo, serio e qualificato: con la spregiudicatezza di idee e tesi innovative che guardano al di là di un orientamento meramente tradizionale. La qualità è garantita dall’esistenza di un nutrito comitato scientifico, composto da docenti di diverse cattedre e università italiane.

La seconda parte, il Taccuino, è invece dedicata a indagini e approfondimenti legati a temi di attualità, nel tentativo di comprendere il ruolo del teatro nella società oggi. Amiamo pensare al teatro come uno spazio “di resistenza, come luogo di non-omologazione, come veicolo d’introduzione dell’eterogeneo”, così nelle parole di Giovanni Raboni, e cerchiamo spunti e tracce il più possibile inesplorati, fino ad arrivare laddove, fuori dagli onori e dagli oneri della cronaca, il teatro di nascosto vive o, più spesso, sopravvive.

 

 

I NOSTRI CATALOGHI

ARCHIVIO CATALOGHI



Newsletter

Mostre

2 INCONTRI CON LA STORIA

Venerdì 3 maggio 2019 ore 18.00 Giordano Bruno Guerri presenta il suo libro "Disobbedisco. Cinquecento giorni di rivoluzione. Fiume 1919-1920" Ed. Mondadori                        ...

ARCHIVIO MOSTRE